Menu

Affettatrici a volano: come funzionano?

0 Comments


Le affettatrici a volano sono caratterizzate dalla presenza di una manovella che viene azionata manualmente. A differenza di quelle elettriche richiedono un po’ di esperienza ed uno sforzo maggiore. Sono strumenti eco-friendly in quanto non prevedono l’impiego di energia elettrica, ma il loro utilizzo è destinato prevalentemente ad impieghi professionali.

Come funzionano le affettatrici a volano
Questi apparecchi dallo stile un po’ retrò sono molto amate dagli apppassionati del vintage. Il loro design accattivante ricorda i primi modelli degli anni ’50. Il loro nome è dovuto alla presenza del volano, che guida il carrello verso la lama. Sono provviste di un piatto sul quale deve essere poggiato il prodotto da tagliare. Il piatto scorre verso la lama la quale gira grazie all’impulso ricevuto. Ogni tipologia di salume o carne viene affettata in maniera quasi artigianale.

Vantaggi delle affettatrici a volano
Le affettatrici a volano consentono di affettare i salumi e gli insaccati con un movimento che, essendo manuale, non consente alla lama di raggiungere velocità elevate. Questo loro pregio si dimostra particolarmente importante in presenza di salumi di qualità, nei quali un movimento veloce della lama potrebbe portare ad un suo riscaldamento e ad una conseguente alterazione del sapore pregiato del prodotto.
Lo spessore delle fette può essere regolato attraverso una apposita manopola posta sul lato della macchina. Nell’ampia gamma di affettatrici a volano presenti su http://miglioreaffettatrice.it/ è possibile scegliere modelli anche dotati di braccio pressa merce. Questo, ancorato al piatto, consente di trattenere il prodotto da tagliare ben saldo e di avere sempre fette regolari.

Pulizia e manutenzione delle affettatrici a volano
Per una accurata pulizia di questi apparecchi è possibile procedere allo smontaggio del piatto. Sia il corpo centrale della macchina che le parti smontate possono essere pulite e sanificate con detergenti neutri. Uno straccio imbevuto di alcool passato tra la lama ed il paralama permetterà di igienizzare questa parte così delicata della macchina.
Per quanto riguarda la manutenzione invece sarà sufficiente provvedere periodicamente all’affilatura della lama, utilizzando l’apposito affilatoio incorporato. Per un impiego ottimale infine è importante provvedere alla lubrificazione, oliando carrello, guide di scorrimento e piatto merce.
Pulizia e manutenzione delle affettatrici a volano